Cognome e Nome: Della Mea Paolo

Data di nascita: 20.05.1974

Qualifica: Medico Chirurgo

 

TITOLI DI STUDIO E PRINCIPALI CORSI

-Laureatosi in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Padova il 28.03.2000 con voti 110/110 e Lode, ha presentato tesi sperimentale dal titolo “Studio del polimorfismo (4G/5G) del PAI 1 nell’obesità”, relatori Ch.mo Prof. G.Federspil e dr R.Vettor, correlatrice dr.ssa M.T.Sartori, controrelatore Prof P.Pauletto.


-Ha conseguito il diploma di specializzazione alla II Scuola di Specialità in Medicina Interna dell’Università degli Studi di Padova (Direttore Prof. A. Gatta), con indirizzo in Medicina d’Urgenza, il 18 dicembre 2006, con voto 70/70 e lode discutendo la tesi di laurea “Sindrome metabolica e iperaldosteronismo primitivo”, relatori Prof A.Gatta, correlatori Prof. F.Fallo, Prof G.Federspil.


-Ha conseguito il diploma di specializzazione alla Scuola di Specialità in Endocrinologia e Malattie del ricambio dell’Università degli Studi di Ferrara (Direttore Prof. M.R. Ambrosio) il 30 giugno 2014, con voto 50/50 discutendo la tesi di laurea “Analisi dei dati clinico-epidemiologici dei pazienti affetti da neoplasie neuroendocrine nella casistica trevigiana - opitergina”, relatore Dr.ssa M.Bondanelli.


-Ha partecipato ai seguenti corsi:


■ corso teorico-pratico di prima formazione in diagnostica vascolare della G.I.U.V. (Società Italiana si Diagnostica Vascolare) 2004 a Padova, conseguendo l’abilitazione finale, con il giudizio “ottimo”;
■ corso teorico-pratico di prima formazione in ecografia internistica, Scuola Estiva 2005 della SIMI (Società Italiana di Medicina Interna), tenutosi a Monterenzio (Bo) conseguendo l’attestato finale;
■ corso base di formazione teorico-pratica in ecografia clinica in emergenza–urgenza tenutosi all’ Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma dal 18 al 19/11/2006, conseguendo l’abilitazione finale.
■ corso teorico-pratico di ecografia di primo livello nell'emergenza–urgenza organizzato dall'ULSS 9 tenutosi a Oderzo dal  12 al 16/05/2008, conseguendo l’abilitazione finale.
■ corso in “Emergenze intra ospedaliere - B.L.S.D. (Basic Life Support and Defibrillation) - " organizzato dall’ ULSS 16 di Padova e tenutosi a Padova dal 13 al 15-12-2006.
■ come auditor a un Corso A.T.L.S. (Advanced Trauma Life Support) tenutosi a Padova nel giugno 2000;
■ come auditor a un Corso A.C.L.S. (Advanced Cardiac Life Support) tenutosi a Padova a novembre 2004;
■ come auditor a un Corso A.L.S. 2 (Advanced Life Support 2) tenutosi a Padova il 5-6 ottobre 2006.
■ Corso A.C.L.S. ( Advanced Cardiovascular Life Support ) tenutosi a Preganziol (TV) il 23-24 novembre 2017.
■ Corso B.L.S.D. dell'AULSS 2 marca trevigiana La rianimazione cardio polmonare, la defibrillazione precoce e le emergenze di reparto tenutosi a Conegliano (TV) il 16/05/2019 .
■ Corso A.C.L.S. ( Advanced Cardiovascular Life Support ) retraining tenutosi a Padova il 21 novembre 2019
■ “1°Corso Giovani della Scuola AME - Esercitazioni teoriche e pratiche di densitometria ossea” tenutosi Gorizia il 06 Giugno 2019

 

ATTIVITÀ PROFESSIONALE di tipo CLINICO - AMBULATORIALE


-E’ stato Allievo Interno presso la Clinica Medica I dell’Azienda Ospedaliera di Padova (Direttore Prof. G. Crepaldi) nel 1997.


-E’ stato Allievo Interno presso la Clinica Medica III (Direttore Prof. C. Scandellari) e poi presso il Servizio Autonomo di Terapia Medica dell’ Azienda Osp. di Padova (Direttore Prof. G.Federspil) dalla fine del 1997 a marzo del 2000.

-Ha conseguito l’abilitazione professionale presso l’Università degli studi di Udine a novembre del 2000.

-Da gennaio 2001 a marzo 2001 ha partecipato al 136° Corso AUC della Scuola di Medicina e Veterinaria dell’Esercito Italiano e da marzo 2001 a marzo 2002 ha rivestito il ruolo di Sottotenente Medico di Complemento al 7 Rgt Alpini della Brigata Julia. In tale veste ha preso parte per quattro mesi e mezzo alla missione di pace dell’ONU Joint Forge, in Bosnia Erzegovina. Qui ha fornito assistenza medica alla popolazione civile di Rogatica e dei paesi vicini tramite visite ambulatoriali e servizio di primo soccorso.

-Da marzo 2002 a dicembre 2006 ha svolto l’attività clinico-formativa secondo i periodi previsti dall’ indirizzo di Urgenza della seconda scuola di specialità in Medicina Interna dell’Università degli Studi di Padova:


■ presso il Servizio Autonomo di Terapia Medica- Clinica Medica III (Direttore Prof. G.Federspil) dell’Azienda Ospedaliera- Università di Padova, come Medico di sala, come Medico di guardia di turni ordinari e di accoglimento dal Pronto Soccorso e come medico “tutor” di studenti del CdL di Medicina e Chirurgia;
■ presso l’ambulatorio specialistico di Ipertensione Arteriosa / Endocrinologia del Servizio Autonomo di Terapia Medica- Clinica Medica III (Direttore Prof. G.Federspil) dell’Azienda-Università di Padova, titolare Prof F Fallo;
■ presso gli ambulatori di Angiologia dell’UO di Angiologia, direttore Prof. M Andreozzi, dell’Azienda-Università di Padova;
■ presso il Dipartimento di Emergenza e Accettazione (Pronto Soccorso, Reparto di osservazione breve, Reparto di Medicina d’urgenza) dell’Azienda-Università di Padova;
■ presso l’UCIC dell’Azienda-Università di Padova;
■ presso il reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ Università di Padova, dove ha appreso i principi di sedazione e analgesia e di gestione avanzata delle vie aeree.

-Ha svolto attività di:


■ esecuzione e refertazione di monitoraggi ambulatori della pressione arteriosa (ABPM Holter PAO);
■ esecuzione e refertazione di esami bioimpedenziometrici (BIA);
■ esecuzione e refertazione di esami di I livello di ecografia internistica;
■ esecuzione e refertazione di esami di ecocolordoppler vascolare;
■ esecuzione e refertazione di ecografie tiroidee;
■ esecuzione e refertazione di ecografia in emergenza–urgenza ( emergency ultrasound, tra cui ecografia toracica e E-FAST Extended Focused Assesment Sonography in Trauma).

-Da gennaio a febbraio 2007 ha lavorato come medico del Servizio di continuità assistenziale presso la sede di Oderzo, ULSS n°9.

-Dal 26/12/2006 al 3/07/2007 ha lavorato come dirigente medico di I livello presso il reparto di Medicina Generale del Presidio Ospedaliero di Oderzo dell'ULSS n°9 con contratto libero professionale; dal 3/07/2007 al 27/05/2008 ha lavorato come dirigente medico di I livello presso il reparto di Medicina Generale del Presidio Ospedaliero di Oderzo ULSS n°9 come dipendente con incarico a tempo determinato. Dal 27/05/2008 al 30/06/2020 ha lavorato come dirigente medico di I livello presso il reparto di Medicina Generale del Presidio Ospedaliero di Oderzo ULSS n°9 come dipendente con incarico a tempo indeterminato. In tale contesto:

--dal 2009 al 30/06/2020 ha svolto attività ambulatoriale istituzionale nel settore dell'Endocrinologia generale e dell'osteoporosi.

--dal 2008 al 30/06/2020 ha svolto esami di diagnostica ecografica angiologica per pazienti ricoverati.

-Dal 01/07/2020 lavora come medico dipendente presso l' ADVAR ONLUS assitenza Alberto Rizzotti, nell' ambito delle cure palliative.

 

ATTIVITA’ SCIENTIFICA


-Da giugno 1999 a marzo 2000 ha prestato servizio presso il laboratorio di Scienze Endocrino Metaboliche della Clinica Medica III di Padova e presso il laboratorio di Ematologia e Fibrinolisi della Clinica Medica II di Padova, dove ha appreso nozioni di biologia molecolare e ha eseguito estrazione di DNA dal sangue e PCR allele-specifiche.


-A novembre 2000 ha scritto insieme al Prof Federspil, al dr Vettor e al dr Guzzon il I Capitolo del manuale “La terapia farmacologia dell’obesità” di Ottavio Bosello, editore Kurtis, 2001, “I meccanismi di controllo del bilancio energetico e dell’alimentazione”.


-A dicembre 2000 ha scritto insieme al Prof Federspil, al dr Vettor e al dr Guzzon la relazione “Controllo neuroendocrino del bilancio energetico”, presentata al VI congresso nazionale “Obesità e Sovrappeso” tenutosi a Siena nel 2000, pubblicata negli atti.


-A luglio 2006 ha pubblicato sul sito della Società Italiana di Obesità, sezione Triveneto, la seguente overview: Paolo Della Mea, Francesco Fallo “Obesità e ipertensione arteriosa”.


-Ha discusso al XXI congresso nazionale della Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, tenutosi a Firenze il 5-8 ottobre 2004, il seguente poster: Della Mea P., Lupia M., Bandolin V., Guzzon S., Sonino N., Vettor R., Fallo F., Livelli plasmatici di adiponectina e struttura del ventricolo sinistro in pazienti ipertesi essenziali dippers e nondippers.


-Ha presentato all’Aldosterone Conference dell’Endocrine society 2006, tenutosi il 06/2006 a Boston , il seguente poster: Fallo F, Veglio F, Bertello C, Sonino N, Della Mea P, Ermani M, Rabbia F, Federspil G, Mulatero P, Prevalence and characteristics of the metabolic syndrome in primary aldosteronism.


-Ha discusso al XXIII Congresso Nazionale della Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, tenutosi a Roma il 29/09-2/10/2006, il seguente poster: Fallo F, Veglio F, Bertello C, Sonino N, Della Mea P, Ermani M, Rabbia F, Federspil G, Mulatero P, Prevalenza e caratteristiche della sindrome metabolica nell’iperaldosteronismo primitivo.


-Ha presentato al XXXII Congresso nazionale della Società Italiana di Endocrinologia, tenutosi a Verona dal 13 al 16/06/2007 , il seguente poster: Fallo F, Della Mea P, Sonino N, Bertello C, Ermani M, Vettor R, Veglio F, Federspil G, Mulatero P, Adiponectin in primary aldosteronism.


-Ha discusso al XXIV Congresso Nazionale della Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, tenutosi a Roma il 04-07/10/2007, la seguente comunicazione orale: Fallo F, Della Mea P, Sonino N, Bertello C, Ermani M, Vettor R, Veglio F, Mulatero P. Adiponectina e sensibilità all’insulina nell’ iperaldosteronismo primitivo.


-Ha presentato all'ENDO 2016: The Endocrine Society Annual Meeting, tenutosi a Boston l'01-04/04/2016 , il seguente poster: Lio S, Gibin P, Della Mea P, De Bastiani P. Insulin autoimmune syndrome in patient with Rheumatoid arthritis and lipoic acid intake.


-È stato correlatore alla tesi di Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università degli studi di Padova della laureanda V Bandolin presentata il 13/10/2004, dal titolo: “Livelli plasmatici di adiponectina, insulino-resistenza e struttura del ventricolo sinistro in pazienti ipertesi essenziali dippers e nondippers”.


-Ha preso parte in qualità di co-investigator ai seguenti trias clinici:


■ SOPHIA: studio multicentrico italiano promosso dalla SIIA sulla Farmacogenetica della risposta antiipertensiva ai bloccanti del recettore AT1 della angiotensina II (losartan) in monoterapia o in associazione all’idroclorotiazide;
■ GALLANT (4 e 8): studio multicentrico mondiale di fase 3 dell’Astra Zeneca sul tesaglitazar, agonista misto PPAR alfa e gamma in pazienti diabetici.

 

Dal 2009 è socio dell'Associazione Medici Endocrinologi (AME).

Dal 2020 è socio della Società Italiana di Cure Palliative (SICP).

 

Pubblicazioni


-Sartori MT, Vettor R, De Pergola G, De Mitrio V, Maggiorato G, Della Mea P, Patrassi GM, Lombardi AM, Fabris R, Girolami A. Role of the 4Gl5G polymorphism of PAI-lgene promoter on PAI-1 levels in obese patients. Infuence of fat distribution and insulin resistance. Thromb Haemost 2001; 86: 1161-9.


-Fallo F, Mulatero P, Vettor R, Scarda A, Della Mea P, Morello F, Veglio F, Williams TA. Bradykinin B, receptor gene C-58T polymorphism and insulin resistance. A study on obese patients. Horm Metab Res 2004; 36:243-246.


-Della Mea P, Lupia M, Bandolin V, Guzzon S, Sonino N, Vettor R, Fallo F. Adiponectin, insulin resistance, and left ventricular structure in dipper and nondipper essential hypertensive patients. Am J Hypertens 2005; 18:30-35.


-Fallo F, Veglio F, Bertello C, Sonino N, Della Mea P, Ermani M, Rabbia F, Federspil G, Mulatero P. Prevalence and characteristics of metabolic syndrome in primary aldosteronism . J Clin Endocrinol Metab 2006; 91(2): 454-459.


-Fallo F, Della Mea P, Sonino N, Bertello C, Ermani M, Vettor R, Veglio F, Mulatero P. Adiponectin and insulin sensitivity in primary aldosteronism . Am J Hypertens 2007; 20(8): 855-861.


-Fallo F, Maffei P, Dalla Pozza A, Carli M, Della Mea P, Lupia M, Rabbia F, Sonino N. Cardiovascular autonomic function in Cushing's syndrome. J Endocrinol Invest. 2009 ;32(1):41-5.

 

Capacità linguistiche

Lingua madre: italiano

Altre lingue  COMPRENSIONE PARLATO PRODUZIONE
SCRITTA
Ascolto Lettura Interazione Produzione orale
Inglese A1 B2 A1 A1 A2
Francese A2 B2 A2 A2 A2

   

Capacità digitali

Discreta pradronanza degli strumenti della suite per ufficio (elaboratore di testi, foglio elettronico, software di presentazione), uso dei principali browser e gestione e-mail.

AUTOVALUTAZIONE
Elaborazione delle informazioni Comunicazione Creazione di contenuti Sicurezza Risoluzione di problemi
Utente intermedio Utente intermedio Utente intermedio Utente base Utente intermedio

 

    

https://www.linkedin.com/in/paolo-della-mea-45a16069